Scatto Fisso Forgood 2014 – con Giovanni Motta

scatto fisso forgood 2014

Ogni anno dal 2010 realizziamo una bici bella e speciale che poi mettiamo in vendita su questo sito. La chiamiamo “Scatto Fisso Forgood“.

E’ bella perchè il suo telaio è stato dipinto a mano da un artista italiano.
E’ speciale perchè il 100% del ricavato viene devoluto per una buona causa: la ricerca medico-scientifica a favore dei più piccoli.

Bici a scatto fisso

Dedichiamo questa 5a edizione del nostro progetto “Scatto Fisso Forgood” a Duchenne Parent Project, che sostiene la ricerca sulla distrofia muscolare di Duchenne e dà supporto alle famiglie dei più piccoli. La DMD è una malattia auto-immune che inizia a manifestarsi tra i 2 e i 6 anni, e distrugge progressivamente le cellule muscolari. Pian piano tutte, fino ai muscoli respiratori e quelli cardiaci, capisci?
Per approfondimenti: http://www.parentproject.it/la-patologia/

Il telaio

Il telaio della nostra bici a scatto fisso brava, buona e bella è artigianale, realizzato per Biascagne dal telaista Gabriele Ardito, allievo del Maestro Carlo Carlà (“Mesciu Carlo”… come si dice nel suo Salento). Il lavoro è magnifico e curatissimo, come si vede dalle foto. Se vuoi i contatti di Gabriele, scrivici una mail e ti spieghiamo come trovarlo.

I tubi che Gabriele ha usato sono Spirit Keirin, generosamente offerti alla causa da Columbus.

telaio gabriele ardito

L’artista

L’artista a cui abbiamo affidato il telaio quest’anno è il pittore e scultore veronese Giovanni Motta.

giovanni motta

Giovanni ha dedicato più di cento ore al nostro telaio, dipingendo in punta di pennello i suoi personaggi fantastici, frutto di ispirazione Giapponese.
Del lavoro scrive:

“Quello che mi interessa è recuperare stati emozionali perduti collegati a fatti accaduti. Decorare e interpretare una bicicletta come questa ha permesso di collegarmi ad emozioni ormai perse, sepolte nella memoria.

La bicicletta non è solo un oggetto, è una chiave, un concetto, è un modo per ripercorrere attimi carichi di intensità e passione. Il garage sudicio e impolverato dove ogni bambino lavorava con attenzione attaccando adesivi e scoth colorati per rendere unica e originale la sua prima bici è riapparso in un crescendo di sensazioni: dall’odore intenso delle damigiane vuote ai metalli arrugginiti dei vecchi strumenti di lavoro alle mensole in metallo robuste e pesanti cariche di qualsiasi cosa.

Questi piccoli mostri colorati sono un filtro che mi permette di fermare, in un’opera, un micromondo di ricordi e sensazioni ormai, apparentemente, dimenticate” – Giovanni Motta

momonsters giovanni motta

“Momonsters”

Sponsored by:

“Scatto Fisso Forgood 2014″ è stata generosamente supportata da:

Scatto Fisso “Forgood 2014”

Giovanni motta per Biascagne Cicli

Scheda tecnica

  • Telaio artigianale (Gabriele Adito) in acciaio a congiunzioni, geometria Pista.
  • Taglia 55,5 cc, media!
  • Tubi: Columbus Spirit Keirin (Grazie Columbus!)
  • Art: Giovanni Motta
  • Sella: Brooks Cambium (Grazie Brooks!)
  • Guarnitura: Shimano Golden Arrow, l’ultima delle romantiche Shimano, per rimanere in tema Giappone
  • Pedali pista e puntapiedi MKS
  • Cinghietti ai pedali: Brooks
  • Manubrio Gimondi e pipa: 3ttt
  • Ruote, m.c. e s.s. – di un marchio che non risponde alle mail.
  • Pignone fisso
  • Freni: non sono in foto ma si possono aggiungere!
  • “Scatto fisso Forgood” è un progetto di Biascagne Cicli

08b_biascagne_forgood2014

 biascagne forgood 2014

06_biascagne_forgood2014

 biascagne forgood2014

09_biascagne_forgood2014

10_biascagne_forgood2014

12_biascagne_forgood2014

13_biascagne_forgood2014

14_biascagne_forgood2014

15_biascagne_forgood2014

16_biascagne_forgood2014

17_biascagne_forgood2014

18_biascagne_forgood2014

19_biascagne_forgood2014

20_biascagne_forgood2014

La voglio! Come faccio?

E’ venuto il momento di rompere gli indugi e quel grasso porcellino, e fare tua la bici più buona dell’anno.

  • Prezzo: 1.500€    //   +35€ spedizione in Italia   //    Worldwide delivery also available!
  • Scrivi a: hello@biascagne-cicli.it

Il primo che chiede la bici può averla! Quindi pensa in fretta…
La bici si può spedire, ma come puoi immaginare data la delicatezza se puoi venire a prenderla a Treviso siamo tutti più sereni.

Se arrivi secondo, puoi comunque comprarti un po’ di felicità facendo una donazione a Parent Project OnlusRicerca scientifica per la Distrofia muscolare di Duchenne

Sponsored by:

“Scatto Fisso Forgood 2014″ è stata generosamente supportata da:

Condividi su Facebook

Tags: , ,

Forse ti possono interessare anche...

19 Responses to “Scatto Fisso Forgood 2014 – con Giovanni Motta”

  1. Florinda says:

    Commento per lodare la Vostra lodevole iniziativa, che è bello vedere sia diventata un appuntamento fisso ogni anno. É rincuorante vedere che delle Aziende importanti hanno aderito e contribuito alla bici di quest’anno, senza contare l’immenso lavoro artiginale Sig. Motta (dipingere dei tubi dev’essere stato peggio di quanto immaginato, secondo me).
    Applausi, per tutti.

  2. Daniela says:

    un’altra bellissima e… buonissima !! Bravi, complimenti. E`bello scoprire quanta passione vi anima! Buona fortuna.

  3. ranieri says:

    Ottimo lavoro di squadra per una splendida iniziativa http://www.parentproject.it/ bravissimi!!
    Quella sella oltre ad esser bella è pure comoda.

  4. luca cingano says:

    Meraviglia, come al solito…
    Posso chiedere con che tecnica ha fatto i disegni? (pennello, pennarello, adesivi?)
    Bravi anche per la scelta delle due ruote nere che sono azzeccatissimei.

  5. Biascagne says:

    I disegni sono fatti a pennello, e sulle superfici curve Giovanni è diventato matto..!

  6. Roberto says:

    Bella…ma…non Posso
    Lo scorso anno e Nato Lorenzo
    Quest’ Anno mi moglie non lavora…
    Pazienza!!!!
    Cmq Sempre Bravi …i nostri migliori Auguri

  7. Sandro says:

    Bella e brava come sempre!!! Ma come fate?
    Complimenti, sto cercando di vendere la macchina, poi chissa’?…..

  8. Christian says:

    I piccoli mostri non sono poi così cattivi come li si dipingono!
    Bravi, ci avete sorpreso ancora una volta.

  9. filippo says:

    ssssssssssss…..fate un po’ di silenzio….muovetevi lentamente………opera d’arte nei paraggi……
    :-)

  10. Costantino says:

    Bellissima bici e bellissima iniziativa.
    Già su Pinterest sulla mia bacheca!
    Sweet Fixed Bike

  11. paolo says:

    eccola! la salentnippo…
    bravi e generosi.
    spero solo che chi si appresti alla spesa, sappia su quale ferro pregiato, staranno appoggiate le sue chiappe :-)

    certo che non rispondere ad una mail, per un progetto così lodevole, è quanto di meno elegante si possa immaginare!
    complimenti alla ditta, hanno capito tutto… ma forse è solo la crisi che impone ritmi diversi…

  12. Francesco says:

    Bellissimo lavoro come sempre… complimenti a voi e a chi ha contribuito alla realizzazione di questa bontà :)
    Ad avere la disponibilità sarei davvero lieto di dare il mio contributo… ma sono sicuro che quando farete il “Blocchetto di Marmo Forgood” io sarò in prima fila! ;))

  13. Ruben says:

    Nice project and bike, congratulations! We have post it in our site to collaborate with all of you, I wish you achieve your project target and get a lot of money for these kids!
    Best regards, here you have our post published: http://www.thefixedgearworld.com/2014/07/fixed-gear-forgood-2014-by-giovanni.html

  14. lele says:

    molto bella ed essenziale come sempre. ormai ci avete abituati bene! purtroppo sempre troppo grande :-)

  15. Un ringraziamento di cuore a Biascagne Cicli, Giovanni Motta e al nuovo fortunato possessore di questa meravigliosa scatto fisso!

    Parent Project ha ricevuto la vostra donazione e questo ci permetterà un ulteriore passo avanti (anzi, una bella pedalata!) nella ricerca di una cura per la Duchenne.

    Ringraziamo nuovamente tutti per l’entusiasmo e la generosità.

    Lo staff Parent Project

  16. Emanuele says:

    Artisti di meccanica, artisti di pennello: la bici è bellissima. Ancora più bello e splendente è il cuore che contiene. Complimenti ancora una volta.

  17. […] consiglio di leggere qui l’intero articolo perchè è veramente una cosa molto […]

  18. giovanni says:

    bellissima, che colore avete usato per la pittura a mano?

  19. tiziano says:

    cosa si può chiedere di più!

Leave a Reply